Cerca



Mostra opzioni di ricerca avanzate Nascondi opzioni di ricerca avanzate
Restare o partire? Sulle rappresentazioni non stereotipate di Napoli
Pubblicato March 29, 2020
36-53

L'immagine letteraria di Napoli, "Capitale del Sud", che vede periodiche alternanze di crisi e splendore nelle arti, è sicuramente dicotomica: da un lato il locus amoenus in cui fiorisce l'inventiva e diverse tradizioni culturali si intersecano e convivono; dall'altro, il luogo simbolico di immense disparità sociali, uno scoppio di epidemie e... la culla di una mentalità rilassata e reazionaria. L'immagine usata da Benedetto Croce per definire la città, "un paradiso abitato dai diavoli", risale al Medioevo, e viene negata di volta in volta dagli autori che intendono costruire un mito positivo di napoletanità, ma già agli inizi 20° secolo, e quindi soprattutto nel periodo dal 1943 (ai giorni nostri), ci sono accenti sempre più critici nei confronti di questa immagine, che risultano - più che nell'odio o nel disprezzo per la città e i suoi abitanti - nella tendenza ad allontanarsi da Napoli, per abbandonare una realtà contraddittoria che non risolve i suoi problemi, ma come una foresta vergine ricresce distruggendo ogni elemento del progresso. Gli autori esaminati nell'articolo sono: Carlo Bernari, Anna Maria Ortese, Raffaele La Capria, Fabrizia Ramondino, Ermanno Rea, Giuseppe Montesano, Elena Ferrante.

Mostra l'abstract completo
77
42
Marano: una fortezza contesa: La crisi dei rapporti politico-diplomatici tra le principali potenze europee a seguito del colpo di mano su Marano del 1542
Pubblicato December 1, 2017
46-59

Venice’s reconquest of Marano in 1542 was a key moment in the history of the Republic. The fortress of Marano was in fact at the top of its glory between the XV and XVI century, when it was contested between Austria and Venice. When it fell in the hands of Austria in 1513, Venice tried to reconquest it with every possible means. After years o...f unsuccessful attempts, the feat was carried out by Beltrame Sacchia, an ambitious and adventurous merchant from Udine, who occupied the fortress in 1542 in name of the King of France. This article analyses the repercussions of Marano’s reconquest on European political equilibrium. What happened on the morning of January 2, 1542, as well as making a turning point in the boundary dynamics between Venice and the Austrian, deeply damaged the diplomatic relations between the main powers of Europe: the Venetian Republic, France, the Empire and the Ottomans.

Mostra l'abstract completo
52
44
1 - 2 di 2 elementi