V. 26 (2020): Lingue, letterature, persone in movimento e in contatto
Articoli

Il progetto VVV: lessicografia, informatica e social network al servizio della promozione linguistica

Pubblicato 2021-05-11 — Aggiornato il 2020-12-01
Fabio Scetti
Université Paul-Valéry Montpellier III
Federica Salamino
Indipendente
PDF

APA

Scetti, F., & Salamino, F. (2020). Il progetto VVV: lessicografia, informatica e social network al servizio della promozione linguistica. Italianistica Debreceniensis, 26, 136–149. https://doi.org/10.34102/itde/2020/9386

Questo contributo si basa su un progetto lessicografico e fornisce informazioni importanti sulla promozione del Valoc ’, un dialetto a rischio di estinzione parlato in Val Masino (Lombardia, Italia). Lo scopo del progetto VVV è sviluppare il nuovo dizionario, basato sulla ricerca antropologica e dialettologica. Grazie al nostro approccio metodologico ci proponiamo di osservare le pratiche del Valoc ', la sua trasmissione da una generazione all'altra e discorsi che sostengono principalmente le ideologie in relazione alle pratiche linguistiche e all'identità. In questo lavoro, vorremmo presentare il contesto, descritto da un punto di vista linguistico e sociolinguistico, concentrandoci sull'importanza di promuovere il Valoc ’attraverso lezioni, conferenze, il dizionario e i social network. Infatti, grazie alla nostra pagina sui social network, è stato possibile osservare l'evoluzione del linguaggio e analizzare il modo in cui i parlanti affrontano l'esercizio della scrittura.